Location matrimonio. Esistono soluzioni EcoBio?

.

Trovare la casa dei nostri sogni in questo momento storico è cosa assai ardua, sia dal punto di vista economico ma soprattutto da quello di “soddisfazione del cliente”.

 

Comprare usato e ristrutturare, come comprare il nuovo già abitabile, sappiamo bene che presenta i suoi vantaggi e svantaggi. Ampi spazi ma spesso costi elevati di adeguamento nella prima soluzione; classi energetiche elevate ma spazi sacrificati nella seconda.

 

E oltretutto non sono nemmeno così rari i casi di lavori fatti con superficialità che mettono a dura prova pazienza e portafoglio dei futuri inquilini.

 

Per gli italiani la casa di proprietà è uno degli obiettivi più importanti da raggiungere e sempre più persone, decidono di scegliere tecniche di costruzione o ristrutturazione in bioedilizia, rivolte a ottenere strutture ecosostenibili che fanno bene in termini di benessere fisico personale, oltre che a livello di impatto ambientale.

 

Costruire e ristrutturare in modo sostenibile è possibile, ma se volessi trovare delle strutture eco-sostenibili per un’occasione speciale come quella del tuo ricevimento nuziale?

 

La premessa da fare è che, secondo i dati Istat, la percentuale di immobili presenti sul territorio nazionale destinata all’uso turistico/ricreativo e/o produttivo, si aggira attorno al 2%.

 

Di questa percentuale dobbiamo estrapolare il numero di locazioni aventi le caratteristiche sopra citate.

 

Possiamo davvero contarle sul palmo di una mano.

 

Il primato sicuramente va al Trentino Alto Adige, regione molto avanzata in termini di predisposizione all’eco-sostenibilità rispetto al resto d’Italia.

 

Qui possiamo trovare una rete di hotel a classificazione biologica, consultabili attraverso un portale a loro dedicato, denominato BioHotel.

 

Non tutte le strutture però, sono idonee per ricevimenti nuziali e non tutte le persone, perlopiù se provengono da lontano, sono disposte a trasferimenti così lunghi.

 

L’ideale sarebbe allora poter trovare strutture dislocate sull’intero territorio nazionale che soddisfano i requisiti cercati.

 

Qualcosa in tali termini si sta muovendo e a breve, aprirà i battenti un intero villaggio eco-sostenibile.

 

Sto parlando dell’Eco-villaggio La Magione, situato nel comune di Montefano, in provincia di Macerata.

 

ecohabitat-ecovillaggio-la-magione

 

Si trova immerso tra le colline marchigiane ed è il primo villaggio autosufficiente dal punto di vista energetico ed economico.

 

Il villaggio sarà costituito da circa 40 unità abitative, una struttura turistica e due aziende agricolo-sociali. Una che opera nel settore dell’agricoltura biologica e l’altra che si occuperà di estrazione di tinture naturali.

 

Foto: www.lamagione.eu

 

L’ambito sociale verrà gestito da una cooperativa che si occuperà di attività di assistenza; offerte nell’ambito educativo e della formazione professionale ed è prevista anche la creazione di un centro olistico.

 

Tutto è stato pensato e progettato, mettendo in primo piano in ogni decisione, il benessere della persona che andrà ad abitare e vivere quel luogo.

 

Nelle tecniche di costruzione, i classici cemento e acciaio, saranno sostituiti da paglia e terra cruda, materiali prodotti in loco e con caratteristiche ottime dal punto di vista della durabilità, isolamento termo-acustico, anti sismicità e traspirabilità.

 

Questa novità potrebbe diventare una delle soluzioni nel momento in cui si sceglie la location per il ricevimento.

 

Le altre due possibilità sono:

 

  1. Trovare una location certificata biologica. Il nostro ente di accreditamento ICEA, ha sviluppato una certificazione ad hoc per tutte le strutture che vogliono aderire alla certificazione volontaria per la loro struttura.

 

  1. Nel caso in cui la location sia stata scelta perché magari si è legati a quel luogo sin da bambini, ma non possiede i requisiti di eco-sostenibilità, si può andare a fare un “lavoro di contorno” per renderla più Eco o Bio.

 

 

Benché i dati Istat non siano dei più rosei, c’è comunque la possibilità di adottare più di una soluzione.

 

Per approfondire meglio l’argomento, puoi farlo grazie a questa serie di VIDEO GRATUITI che ho creato per aiutare i futuri sposi a costruire il proprio Matrimonio Biologico.

 

Clicca qui per vedere i video.

 

logo WeddingBio

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“IL MATRIMONIO BIO”

La prima guida dedicata agli sposi per imparare a progettare il proprio matrimonio Total Bio

Matrimonio Bio

ECCO COSA IMPARERAI APPENA INIZIERAI A LEGGERE “IL MATRIMONIO BIO”:
- Come destreggiarti nel mercato per trovare ciò che desideri.
- Come evitare le fregature.
- A usare il metodo da me creato, per raggiungere l’obiettivo finale in serenità e senza perderti pezzi per strada.

SCARICA GRATIS
IL PRIMO CAPITOLO DEL LIBRO

Commenti recenti

    WeddingBio

    via Trieste 58, 33082 Azzano Decimo (PN) - P.IVA: 01806890933 - C.F.: 01806890933